Consigli per le articolazioni

Tutti possono fare qualcosa per il sano funzionamento delle articolazioni, dei muscoli, dei tendini e delle ossa - a partire da una dieta equilibrata, da un regolare esercizio fisico e da esercizi di rilassamento.

Prestare attenzione ad una dieta sana

Con una dieta sana ed equilibrata, le ossa, le articolazioni ed i muscoli sono riforniti di sostanze nutritive sufficienti e possono quindi garantire il mantenimento a lungo termine delle articolazioni:

  • Pesce: gli acidi grassi omega 3 svolgono un ruolo importante nella salute delle articolazioni e possono inoltre contrastare l’infiammazione. Si consiglia di mangiare pesce almeno due volte a settimana.
  • Frutta e verdura: gli importanti antiossidanti possono proteggere le cellule dell’organismo dalle influenze dannose
  • Prodotti integrali: servono come fonte di energia per i muscoli stanchi. Buone fonti di carboidrati sono i fiocchi d'avena, i cereali integrali e i legumi.
  • Acqua: affinché le funzioni del corpo funzionino senza problemi, è necessario bere acqua a sufficienza
Tuttavia, la salute dei muscoli e delle articolazioni può essere influenzata negativamente anche dai seguenti alimenti e bevande:
  • Carne e salsiccia: i grassi animali contengono molto acido arachidonico infiammatorio, per questo è meglio ridurlo o usare oli vegetali.
  • Sigarette e alcol: il consumo di questi stimolanti hanno un effetto negativo sulla salute fisica e quindi anche sulla salute delle articolazioni.

Buono a sapersi:
In età avanzata, il fabbisogno di nutrienti essenziali per le articolazioni, le ossa e la cartilagine spesso non è più sufficientemente coperto dalla normale assunzione di cibo. Per questo motivo i nostri esperti raccomandano il consumo aggiuntivo di RubaXX® Articolazioni, un complesso di micronutrienti appositamente dosato con i componenti delle articolazioni del corpo e vitamine e minerali specifici.

Rimanere attivi con il movimento

Il movimento fa bene alle articolazioni! Le terapie di movimento mirate dovrebbero sollecitare le articolazioni, i muscoli e i tendini, ma non sovraccaricarli. L’obiettivo: rimanere mobili il più a lungo possibile. Anche un piccolo programma di esercizi può avere un grande successo. Questo include, ad esempio:

  • Fare passeggiate
  • Andare in bicicletta
  • Salire le scale invece di prendere l’ascensore
  • Camminare
  • Nuotare

Importante: è meglio evitare movimenti con forti carichi da urto e da impatto o con bruschi movimenti di svolta e di arresto (ad es. tennis, calcio o arti marziali). Inoltre, chi si muove dovrebbe anche permettere al corpo di fare delle pause per la rigenerazione.

Buono a sapersi:
I problemi alle articolazioni possono peggiorare per molte persone, soprattutto in inverno e in autunno. Tuttavia, soprattutto a basse temperature è importante rimanere attivi e fare regolare esercizio fisico. Perché se ti riposi, arrugginisci!

Esercizi di rilassamento mirati

Le tecniche di rilassamento possono non solo contrastare la tensione muscolare, ma anche avere un effetto positivo sulla resilienza mentale. Inoltre, le tecniche di rilassamento possono modificare la percezione del corpo e l'atteggiamento interiore nei confronti dei disturbi e, se necessario, anche ridurre i disturbi del sonno e la stanchezza. Tra gli esercizi di rilassamento collaudati ci sono metodi come:

  • Training autogeno
  • Rilassamento muscolare progressivo
  • Yoga
  • Qi Gong

Buono a sapersi:
La tensione e lo stress nella vita di tutti i giorni possono anche influire sui muscoli. Esercizi mirati, come la meditazione o lo yoga, possono quindi non solo rilassare la mente ma anche sciogliere i muscoli.

*Immagini a scopo illustrativo, nomi modificati
Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta equilibrata e di uno stile di vita sano